martedì 4 ottobre 2016

Recensione: "La lama dell'assassina" di Sarah J. Maas

Raccolta in un’edizione unica delle cinque emozionanti e avvincenti novelle prequel della saga fantasy Il Trono di Ghiaccio, che approfondiscono il passato della tanto temuta quanto affascinante assassina Celaena Sardothien.

"La Lama dell'Assassina" di Sarah J. Maas

Serie: Il Trono di Ghiaccio #0.1-0.5

Titolo originale: The Assassin's Blade
Editore: Mondadori (Chrysalide)
Data di uscita: 25 ottobre 2016
Pagine: 402
Cartaceo: 10,63 € | Ebook (Kindle): 7,99 €
Genere: fantasy, romance, young adult

----------------------------------------------------------------------

Trama


Celaena Sardothien è la più temuta assassina del regno. Nonostante sia al servizio della potente e spietata Gilda degli Assassini, Celaena non si sottomette a nessuno e si fida solo del suo collega sicario, Sam.
Quando le macchinazioni di Arobynn Hamel, signore della Gilda, la mandano in missioni che la portano da isole remote a deserti ostili, Celaena si ritrova ad agire di sua iniziativa per ciò che ritiene più giusto e a mettere in dubbio la sua lealtà. Lungo il cammino, troverà alleati e nemici, e scoprirà di provare per Sam molto più che semplice amicizia. Ma sfidando gli ordini di Arobynn, Celaena rischia una punizione inimmaginabile, e con Sam al suo fianco, anche lui è in pericolo. Dovranno rischiare tutto per sperare di sfuggire al giogo di Arobynn- e se falliscono, non perderanno solo la possibilità di essere liberi, ma anche le loro vite …
Prequel di Il Trono di Ghiaccio, questa raccolta di cinque novelle offre uno sguardo più approfondito nella storia della scaltra assassina e il suo affascinante - e letale - mondo.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Recensione


Prima di avventurarvi in questa lettura, e in generale alla scoperta dell’intrigante saga fantasy de Il Trono di Ghiaccio a cui fa da prequel, dovete essere ben consapevoli di una cosa: Sarah J. Maas è una donna crudele. Lo so, la stessa cosa si può dire della maggior parte degli appartenenti alla razza sadica degli scrittori, soprattutto quelli che più ci fanno bestemmiare emozionare, ma lei l'aggettivo davvero se lo merita tutto.

Ovviamente, se non si fosse capito, ciò vuol dire che ho adorato questo libro. L'ho finito con la vista annebbiata dalle lacrime e la necessità di una dose di cioccolata da sparare endovena, però l’ho adorato.

La Lama dell’Assassina è l’edizione completa che raccoglie tutti i cinque racconti prequel alle avventure di Celaena Sardothien, che in Italia sono già stati pubblicati separatamente in ebook tranne uno - The Assassin and the Healer - e che dovrebbe finalmente arrivare sugli scaffali italiani in ottobre.

Se già conoscete la serie, i racconti sono una dovuta sbirciata nel passato di Celaena, un viaggio attraverso tutte le scelte che l’hanno portata imprigionata a Endovier. Se invece state ancora considerando se iniziare o meno la saga, il verdetto è facile: invece che dal primo libro (Il Trono di Ghiaccio) considerate l'idea di iniziare da qui.

Non solo perché, a mio avviso, queste novelle sono di gran lunga migliori rispetto al primo libro della saga - che è un inizio un po’ blando per una serie che si fa molto più appassionante nei libri successivi - ma anche perché queste cinque storie offrono un tale approfondimento sul carattere e il passato di Celaena da farla apprezzare di più come eroina di quanto non faccia da solo il primo libro.

Senza fare spoiler per chi non ha letto gli altri libri, aggiungo che il fatto che si tratti di racconti separati non dovrebbe intimidire. Le novelle hanno tutte un unico filo conduttore - quello di una catena di scelte e conseguenze che si dipanano attraverso cinque diverse missioni come un effetto domino tanto tragico quanto inevitabile - facendo sì che nonostante le diverse ambientazioni e le diverse mini-sottotrame la lettura scorra sempre organica e avvincente.

La Lama dell’Assassina infatti è un concentrato di azione, intrighi, personaggi meravigliosi (SAM ❤️), lacrime e romanticismo. 

La storia d’amore tra Celaena e Sam, oltre a essere integrata benissimo all’interno della trama, è poi una di quelle che ha … beh, tutto. C’è chimica, c’è tensione, c’è rispetto, c’è lo stuzzicarsi e c’è il sostenersi a vicenda, insomma … vi sfido io a non farvi coinvolgere. Vi sfido.


Sam sorrise, i suoi occhi marroni che diventavano dorati nella luce dell’alba. Era un’espressione così da Sam, la scintilla maliziosa, l’accenno di esasperazione, la gentilezza che lo avrebbe sempre, sempre reso una persona migliore di quanto non fosse lei.
Prima di sapere quel che stava facendo, Celaena gli gettò le braccia attorno e lo tenne stretto. Sam si irrigidì, ma dopo un attimo, le sue braccia la circondarono. Lo respirò - l’odore del suo sudore, il sentore di polvere e roccia, l’odore metallico del suo sangue … Sam appoggiò la guancia sulla sua testa. Non riusciva a ricordare - in onestà non ne aveva memoria - l’ultima volta che qualcuno l’aveva tenuta stretta. Ma abbracciare Sam era diverso, in un certo senso. Come se volesse raggomitolarsi nel suo calore, come se per un momento non dovesse preoccuparsi di niente e di nessuno.
“Sam,” mormorò nel suo petto.
“Hmm?”
Si staccò da lui, allontanandosi dalle sue braccia. “Se mai dici a qualcuno che ti ho abbracciato … ti sventro.”

Questo è il materiale di cui sono fatte le OTP, gente.

Insomma, sia che abbiate o meno già letto gli altri libri della serie, queste avventure sono un approfondimento dovuto, che fa luce su molti dettagli che ricorreranno spesso anche in futuro - come le storie sulle Streghe di Ferro, il periodo passato da Celaena nel Deserto Rosso, e, sopratutto, perché all’inizio della saga Celaena si trovi prigioniera nelle miniere di Endovier, e chi è che l’ha tradita.


Si irrigidì, già memorizzando ogni dettaglio che poteva.
Ma tirò su le spalle.
Raddrizzò la schiena.
“Il mio nome è Celaena Sardothien,” sussurrò, “E non avrò paura.”

Però ricordate: Sarah J. Maas è una donna crudele. Io vi ho avvertito.

[Recensione basata sulla lettura del libro in lingua originale]


 Livello "Ship"



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Recensione di

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Altri libri della serie "Il Trono di Ghiaccio":


#0.1 L'Assassina e il Signore dei Pirati (The Assassin and the Pirate Lord) - Novella

#0.2 L'Assasina e la guaritrice (The Assassin and the Healer) - Novella contenuta nell'edizione unica

#0.3 L'Assassina e il Deserto (The Assassin and the Desert) - Novella

#0.4 L'Assassina e il Male (The Assassin and the Underworld) - Novella

#0.5 L'Assassina e l'Impero (The Assassin and the Empire) - Novella

#01-0.5 La Lama dell'Assassina (The Assassin's Blade) - Edizione unica delle novelle edita in Italia da Mondadori (Chrysalide)

#1 Il Trono di Ghiaccio (Throne of Glass) - Edito in Italia da Mondadori (Chrysalide)

#2 La Corona di Mezzanotte (Crown of Midnight) - Edito in Italia da Mondadori (Chrysalide)

#3 La Corona di Fuoco (Heir of Fire) - Edito in Italia da Mondadori (Chrysalide)

#4 Queen of Shadows - Inedito in Italia

#5 Empire of Storms - Inedito in Italia

#6 Senza titolo - Uscita internazionale prevista nel 2017

Nessun commento:

Posta un commento